mercoledì 1 dicembre 2010

Torremaggiore. Parrocchia San Nicola - Messaggio di don Angelo per il mese di dicembre 2010

O Signore,
il messaggio di dicembre lo rivolgo a Te, sia perché sono certo che lo leggerai, ma anche, e soprattutto, perché vuole essere una preghiera per la nostra comunità e per questo mondo così bisognoso di Te.
Questo mese, come tutti gli anni, comincerà con la Novena dell’Immacolata in cui vedremo incastonato il Triduo di San Nicola, titolare della nostra Parrocchia. O Signore, aiutaci anzitutto a mettere la nostra attenzione sulla tenerezza che ha contraddistinto Tua mamma Maria nell’accoglierti e nell’accudirti. Spronaci nell’imitarla perché oggi la tenerezza e la dolcezza hanno ceduto il posto alla durezza e all’insensibilità. Infondi, inoltre, nei nostri cuori la generosità paterna e coraggiosa di San Nicola perché ognuno si ricordi di vivere ciò che ha dimenticato di essere: un dispensatore di doni.
Certamente non mi sono dimenticato del Tuo Natale, Signore. L’ho lasciato alla fine perché arriva a fine mese e poi… perché hai Tu l’ultima parola su tutto. La Tua nascita ci aiuti a fare le pulizie! In genere è a capodanno che si buttano cose vecchie, rovinate, inutili… Ebbene, il Tuo Natale ci aiuti in questo, a buttar via dal cuore tutto ciò che è inutile, ciò che in noi si è invecchiato, ciò che è rotto, i risentimenti e le punte di orgoglio che sono solo ingombranti.
A Natale, Signore, aiutaci a fare spazio, perché lo spazio è l’unico luogo che non può essere disordinato. Aiutaci, come nel restauro di S. Nicola, a togliere via gli strati induriti e non originali che il peccato ha sovrapposto su di noi e a far venir fuori il tesoro che c’è in ognuno.
O Signore, grazie per la Tua pazienza e per la Tua grande bontà. Accompagna ogni giorno la nostra comunità ad essere cielo in terra e proteggila da ogni male. Amen.
don Angelo
http://www.snicolatorremaggiore.it