mercoledì 2 maggio 2012

Parrocchia San Nicola - Torremaggiore - Messaggio di di don Pietro per il mese di maggio 2012




Carissimi,

Il mese di maggio è, per antica tradizione, dedicato alla Vergine Maria.

In questo mese, che liturgicamente si estende da Pasqua a Pentecoste, la comunità cristiana rilegge nella liturgia della Parola il racconto degli atti degli Apostoli che presentano i primi passi della Chiesa nascente. Maria è presente nel Cenacolo e sostiene tutti con il suo esempio e la sua materna premura. Da sempre il popolo cristiano ha percepito la maternità di Maria come una grazia del Signore e ha voluto manifestargli la propria gratitudine per il dono ricevuto dedicando un mese alla sua mamma celeste.

Così il mese di maggio è diventato il mese “mariano” e si è radicato nel cuore dei fedeli. Per il passato, la celebrazione del mese mariano ha visto l’accorrere di numerosi fedeli che si riunivano nella chiesa e nei caseggiati per pregare il rosario e ascoltare le parole di esortazione dei sacerdoti.

Oggi molte cose sono cambiate e i ritmi frenetici della vita moderna rendono tutto più difficile con la conseguente perdita di molti valori.

Grazie a Dio ci sono persone, anche nella nostra comunità parrocchiale, che non si arrendono e con grande tenacia si sforzano di conservare il patrimonio di fede ricevuto in dono e di trasmetterlo alle nuove generazioni attraverso una coerente testimonianza. Facciamo nostre le sollecitazioni di queste persone e imitiamo Maria nella sua continua ricerca nel fare la volontà di Dio. Perciò, facendo mie le parole incise sul portale di “San Nicola”, vi auguro: “Primum quaerite Regnum Dei” (Per prima cosa cercate il Regno di Dio) e dire come Maria “Eccomi Signore”.

Don Pietro Fabbrizio

http://www.snicolatorremaggiore.it/